Stampa E-mail

Mamma me

 
Pescocanale (AQ)
 
di Emilia De Vecchis  
 
     
     

MAMMA ME

 

MAMMA MIA

Mamma me
recantame ‘na ninna nanna doce
recontame na falorgna a lieto fine
cunniame piano piano lieve lieve
rindime la gliornata senza pene.
Famme reì arrete co la vita
‘sta vita a vote tennera e gentile
più spisso birba triste e senza sole
piena de spine dolorose e trite.
Solo a guardatte me se stregne glio coro
me sento ‘no doloro acuto e forte
‘na forma de rimpianto a tutte l’ore
penzenne ca glio spago è quasci fore.
  Mamma mia
cantami di nuovo una ninna nanna dolce
raccontami una favola che abbia un bel finale
cullami piano piano dolce dolce
fai in modo che la mia giornata sia senza pene.
Fammi tornare indietro con la vita
questa vita a volte tenera e gentile
più spesso cattiva, triste e senza sole
piena di tante spine dolorose.
Solo a vederti mi si stringe il cuore
sento un dolore acuto e forte
un rimpianto continuo
sapendo che siamo quasi
alla fine della vita.
     
Dialetto piscanalese
Testo e traduzione a cura di Emilia De Vecchis
  Disclaimer Copyright
È vietata la copia anche parziale del contenuto di questa pagina senza l'autorizzazione scritta degli autori.
Copyright ©2012 FucinoLands.com


 

Commenti   

 
+1 #1 lucrezia 2012-03-08 13:43
bellissima emilia !!!!!!
 

Aggiungi commento

Qui puoi scrivere un tuo commento

- Si prega di inserire commenti riguardanti l'articolo.
- I campi "richiesto/a" sono obbligatori.
- Il tuo commento verrà pubblicato previa visione dell'amministratore di FucinoLands
- I Commenti ritenuti offensivi verranno eliminati.
- E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam.
- I dati raccolti con questa form saranno inseriti in una anagrafica e saranno trattati nel rispetto del Decreto Legislativo 196/2003.


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA
Copyright © 2020 FucinoLands. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.